Frosinone sconfitto in serie C. Domenica amara per le giovanili

Serie C, Zero9 – Frosinone Pallanuoto 8-7 (2-2, 3-0, 2-3, 1-2)

Sconfitta di misura per il Frosinone Pallanuoto nel campionato nazionale di serie C. Sull’ostico campo della Zero9, i ciociari di Fabrizio Spinelli non approcciano benissimo al match e vanno sotto fino al 5-2 di fine secondo tempo. Poi, nella seconda metà di gara la reazione che porta fino al 5-5. I padroni di casa però non mollano e si riportano sempre in vantaggio (7-5, 8-6, ndr). Nonostante un finale concitato, i gialloblù non riescono ad acciuffare il pareggio: termina 8-7, complimenti agli avversari.

Questo il commento dell’allenatore Fabrizio Spinelli: «Ce ne torniamo a casa con tanta rabbia. Partita sostanzialmente equilibrata, dove gli avversari sono stati molto abili in fase difensiva, mettendoci in grande difficoltà. Nei momenti decisivi della partita non siamo stati freddi e abbiamo gestito molto male le superiorità. Non tutto da buttare comunque: buona la reazione dei ragazzi dopo il triplo svantaggio del secondo tempo. Ora ci concentriamo sul derby di sabato».

Frosinone Pallanuoto: Magliocco, Nicolia, Marzocchi 2, Pisa L., Pisa R. 1, Sapio, Caracuzzi 3, Ceccarelli F., Ricci, Prosseda 1, Frasca, Monteforte, Bravo. TPV: Fabrizio Spinelli

U20, Frosinone Pallanuoto – SIS Roma 7-14 (1-1, 3-3, 0-4, 3-6)

Arriva una sconfitta per l’U20 del Frosinone Pallanuoto. Tra le mura amiche dello Stadio del Nuoto, i ragazzi di Fabrizio Spinelli partono benissimo e tengono testa per due tempi alla forte SIS Roma: al cambio di campo siamo 4-4. Poi, nella seconda parte di gara, i romani piazzano il break decisivo e vincono il match con un punteggio rotondo. Comunque bravi tutti i gialloblù, capaci di lottare per larghi tratti ad armi pari con un gruppo molto più maturo e avanzato.

Le parole di coach Fabrizio Spinelli: «Grande partita dei miei ragazzi, nonostante un risultato  finale rotondo. Nei primi due tempi siamo rimasti dentro al match, fornendo un prestazione incredibile per applicazione e cuore. Poi le differenze a livello fisico si sono fatte sentire e non siamo più riusciti ad essere pericolosi. Molto contento per i tantissimi sotto età, che ormai giocano stabilmente in questa categoria. Un elogio particolare a Saltarelli, Bravo e Nicolia».

Frosinone Pallanuoto: Saltarelli, Rizzi, Maura 1, Frasca, Cecconi, Ceccarelli, Sapio, Valente, Nichilò, Bravo 4, Iannoni, Nicolia 2, Di Pofi. TPV: Fabrizio Spinelli.

U16, C.N. Latina – Frosinone Pallanuoto 10-8 (2-2, 3-2, 2-3, 3-1)

Arriva una sconfitta per il Frosinone Pallanuoto nel campionato U16, girone E. Alla Comunale di Latina, i ragazzi di coach Federico Ceccarelli interpretano bene il match, sempre equilibrato e divertente, ben arbitrato dall’internazionale Gomez. I padroni di casa sono più bravi e scaltri ad approfittare di alcuni errori dei ciociari, che determinano poi il risultato finale di 10-8. I gialloblù rimangono così al terzo posto, a quota 9 punti pari merito con l’Aquademia.

Il commento dell’allenatore Federico Ceccarelli: «Siamo rimasti attaccati alla partita per larghi tratti e – nonostante la sconfitta – penso che i ragazzi abbiano disputato una buona gara. Sono contento a metà, perché alcuni atteggiamenti in vasca non mi piace proprio vederli. Come spesso accade, abbiamo espresso un buon gioco e anche grazie alla presenza di un arbitro di altissimo livello abbiamo finalmente assistito a una partita di pallanuoto bella da vedere».

Frosinone Pallanuoto: Garavelli, Cecconi 1, – , Caciolo, Vallecorsa 1, Iannoni, Nicolia 4, Grimaldi 2, – , Bravo, Maura, Di Pofi, Riggi. TPV: Federico Ceccarelli.

U12 e U10, prosegue il campionato a Civitavecchia. Gli U12A pareggiano con il Sublacensis

Divertimento assicurato nella 4ª tappa del campionato U12 e U10 organizzato dal C.R. Lazio allo Stadio del Nuoto di Civitavecchia. Pomeriggio intenso e ricco di pallanuoto per tutti i nostri leoncini, che come sempre si sono fatti valere in tutte le partite. Bel clima di festa e di gioia, per un’età in cui il piacere di giocare deve sempre essere al primo posto. Gli U12A, invece, hanno pareggiato 2-2 contro il Sublacensis nel campionato CSEN: un piccolo passo indietro rispetto alle ultime uscite, ma è giustificato in un normale processo di crescita. 

Le parole del tecnico Federico Ceccarelli dopo la partita con il Sublacensis: «Questi piccoli passi falsi sono più che legittimi a questa età. Mi aspettavo che prima o poi potesse succede e ben venga, così abbiamo più materiale su cui lavorare durante la settimana. Non posso che rimanere sempre contento del percorso che stiamo facendo con questi ragazzi: loro sono il nostro futuro».

Il commento di coach Riccardo Fiorini, che ha accompagnato i ragazzi a Civitavecchia: «Sono contento dei miglioramenti che ho visto negli U10, che hanno giocato alla pari contro società più blasonate come Lazio e Vis Nova. Il gruppo è buono, si comincia a vedere anche un gioco di squadra, che non è poco. Gli obiettivi principali a questa età sono gioco e socialità, pienamente centrati in occasioni come domenica. Allo stesso modo, sono contento anche degli U12, che hanno espresso una buona pallanuoto, bella da vedere, sebbene ci sia ancora tanto su cui lavorare».

Frosinone Pallanuoto U12A: Del Brocco, Quattrociocchi 2, Solli, Verdicchio, Venditti, Nardelli, Saccucci, Ciolli, Pizzalla, Gatta, Napoletano, Salvatori. TPV: Federico Ceccarelli.

Frosinone Pallanuoto U12: Nardelli, Saccucci, Ciolli, Pizzalla, Cecconi, Napoletano, Del Brocco, Salvatori, Costanza, Leoni, Franzoso, Bianchini, Grande, Fiore. TPV: Riccardo Fiorini.

Frosinone Pallanuoto U10: Bravo, Plocco, Gaetani, Grimaldi, Riggi, Berardi, Chiappini, Paniccia, Vernarelli. TPV: Riccardo Fiorini.

 

Andrea Esposito

Addetto stampa Frosinone Pallanuoto

Lascia una risposta